Giulianova Calcio. Il Comune rinnova la convenzione fino al 2012 e il sindaco si impegna personalmente per far ottenere la fideiussione

alt

Rinnovata oggi, da parte del Comune, la convenzione con il Giulianova Calcio fino al 30 giugno 2012 per la gestione dello stadio “Fadini”. “Si tratta di uno degli elementi fondamentali richiesti dalla Lega per garantire l’iscrizione della squadra al prossimo campionato di 2^ Divisione”, ha dichiarato in proposito il sindaco Francesco Mastromauro. “L’altro, probabilmente il più importante, è però costituito dalla fideiussione di 300.000 euro, somma necessaria per l’iscrizione della squadra al prossimo campionato, e in relazione alla quale il presidente D’Agostino ha chiesto al sottoscritto, lo scorso 15 giugno, di attivarsi. Ebbene – continua il sindaco – mi sono messo subito in moto contattando, il 17 giugno, il presidente della TERCAS, l’avv. Lino Nisii, chiedendogli di verificare la fattibilità dell’operazione e spendendomi al massimo. Insomma, ho in qualche maniera messo sul piatto una sorta di garanzia personale, non economica ma di ruolo. Ora – dice il sindaco – la palla, è proprio il caso di dirlo, passa al comitato della TERCAS, che deciderà nel pomeriggio di domani, venerdì 24 giugno. Indubbiamente la situazione è difficilissima perché, va detto a chiare lettere, ogni banca vuole garanzie di solidità economica trattandosi di società di calcio, e quindi a rischio fallimento. Spero solo – conclude il primo cittadino – che il mio intervento diretto valga a far andare in porto l’operazione. E nel caso in cui tutto dovesse andare bene, come spero vivamente da giuliese e tifoso, chiederò al presidente D’Agostino un coinvolgimento pieno della città nella individuazione di un fiduciario che possa traghettare la società verso lidi sicuri, così da mettere fine alla situazione di persistente, continua incertezza, in cui si dibatte la nostra squadra”.

CATEGORIE
TAGS
Condividi