Notizie finanziarie giornaliere- 22 luglio 2011

Mercati finanziari

 

 Le Borse europee dovrebbero aprire in rialzo e proseguire il rally di ieri. A due settimane esatte dal venerdì nero dell’8 luglio che ha segnato l’innizio dell’attacco speculativo sull’Italia, i mercati si ritrovano di tutt’altro umore all’indomani del via libera al secondo piano di salvataggio della Grecia.

I futures sui principali indici sono in rialzo: Francoforte +0,5%, Parigi +0,8%, Londra +0,6%.
Chiusura positiva alla Borsa di Tokyo, sui massimi da due settimane, sulla scia del balzo delle banche a seguito dei risultati forti di Morgan Stanley (MS.N), mentre i titoli di alcune società più sensibili all’euro, come Canon e Nikon, sono saliti proprio sulla forza della valuta europea dopo l’ok al pacchetto di aiuti per la Grecia.

“La forza dello yen rispetto al dollaro è troppo grande per essere ignorata”, osserva un broker.

L’indice Nikkei ha chiuso in rialzo dell’1,22% a 10.132 punti, il Topix dell’1,01% a 868,81 punti.

Mitsubishi UfJ Financial Group che detiene il 22% di Morgan Stanley, ha chiuso in rialzo del 3,3%, mentre Sumitomo Mitsui Financial Group è balzata del 3,2%.
Agenda: appuntamenti 22 luglio 2011

 

 DATI MACROECONOMICI 

ITALIA
* Istat, commercio al dettaglio maggio (10,00)

FRANCIA
* Fiducia imprese luglio (8,45) – attesa 107

CATEGORIE
Condividi