Bambino scomparso:Jason non si trova e i genitori si accusano

alt

Casteltrosino – Ad un mese dalla scomparsa, del piccolo Jason nessuna traccia. Questa mattina sono riprese le ricerche nel bosco di Casteltrosino anche con l’ausilio di unità cinofile dei Carabinieri, ma nel punto indicato dalla mamma del piccolo, Katia Reginelli, già rinchiusa nel reparto femminile del carcere Castrogno di Teramo, non c’è traccia del corpo senza vita del bambino.

Il padre del bimbo Denny Fruscino, invece, oltre ad accusare la moglie di avergli dato un figlio non suo, parla del fatto che il piccolo è stato consegnato a dei parenti in Svizzera, circostanza che , fino ad adesso, non ha dato nessun riscontro.Gli inquirenti, invece, non escludono che il bambino possa essere stato venduto e l’atteggiamento dei due genitori, potrebbe essere in funzione di coprire il fatto realmente accaduto.

CATEGORIE
Condividi