40esima edizione: mostra dei vini a Montepagano di Roseto

alt

Montepagano Borgo DiVino  È lo slogan che campeggia sui manifesti  che già da questa settimana sono comparsi nelle città costiere da San Benedetto a Pescara e che richiamano l’attenzione su uno degli eventi più attesi dell’estate teramana, ma non solo, la Mostra Regionale dei Vini tipici di Montepagano che torna nel vecchio Borgo dal 5 all’8 di agosto.

“La Mostra è giunta alla sua 40° edizione – ha spiegato in conferenza stampa l’Assessore Maristella Urbini – e per rilanciare l’evento abbiamo chiesto la collaborazione di una società specializzata, la Neo di Marta Benassi – che cura tutti i dettagli dell’iniziativa”.

“ Abbiamo trovato pochissimi fondi per allestire l’evento – ha sottolineato il Sindaco Enio Pavone – ma grazie all’attività svolta dall’assessorato siamo riusciti ad ottenere i patrocini di Camera di Commercio, Provincia, Regione e ARSSA, oltre all’importante contributo tecnico dell’Enoteca Regionale. L’impronta nuova all’evento è garantita dai professionisti a cui abbiamo affidato il compito di organizzare l’esposizione”.

Ancora da chiudere l’elenco delle cantine che esporranno nei vecchi fondaci del Borgo, come ha spiegato Marta Benassi, ma è già confermata la presenza della sommelier Adua Villa all’inaugurazione in programma venerdì 5 agosto, alle 18.30. La consulente enologa per l’abbinamento dei vini a “La prova del cuoco” e di “Casa Alice Sky” guiderà i presenti proponendo la degustazione di alcuni vini in mostra.

Durante i quattro giorni, oltre al buon vino si potranno degustare i piatti tipici della gastronomia regionale e i visitatori avranno la possibilità di  conoscere alcuni particolari della storia di questa manifestazione attraverso una mostra fotografica itinerante promossa con la collaborazione del Museo della Cultura Materiale di Montepagano. All’organizzazione collabora inoltre l’associazione Vieni,Vidi,Vini di Montepagano

Le serate saranno arricchite da momenti musicali e per gli appassionati è previsto un servizio gratuito di degustazione guidata con due tecnici messi a disposizione dall’Arssa.

I visitatori potranno gustare l’eccellenza enologica abruzzese grazie ai calici in vendita con il kit assaggio e la simpatica tracolla.

 L’apertura dell’esposizione è dalle 19 alle 24.

CATEGORIE
Condividi