Celano.Omicidio-suicidio per gelosia: ammazza la moglie e poi si impicca

alt

L’Aquila – Tragedia della gelosia, questa notte, dopo poco mezzanotte, a  Celano in pieno centro. Dino Stornelli, 42 anni ha prima ammazzato con sette coltellate al collo la moglie romena. Halina Renata Caminska, 41 anni, collaboratrice in un Internet Point e poi è fuggito con la sua macchina urlando il suo intento suicida.

Un cugino dell’uomo ha cercato di fermare la furia dell’uomo, ma dopo tre ore di ricerche Dino Stornelli, è stato trovato con una corda avvolta intorno al collo, penzolante all’interno di una casa di legno , vicino allo Stadio celanese. Per i conoscenti è solo una tragedia annunciata, perché solo tre giorni fa, al termine di una lite violenta tra i due coniugi, sono intervenuti i Carabinieri, chiamati dai vicini di casa. Un dramma della gelosia che, però, ha come conseguenza che l’unico figlio della coppia, un ragazzo di 16 anni, resta solo al mondo.

CATEGORIE
Condividi