L’Aquila a 4 anni:La giornata del Presidente Grasso:” La città? Una ferita da rimarginare”.

L’Aquila. Dopo quattro dal terribile sisma e per ricordare le  309 vittime, lo Stato ha voluto esserci, parlare e dare un altro motivo di speranza agli abruzzesi e agli aquilani in particolare. Alle parole del Sindaco Cialente, questa mattina si sono aggiunte quelle del Presidente neo-eletto, del Senato, Pietro  Grasso. ” Non possiamo abbattere la speranza, dobbiamo ripartire da qui, perché oggi, a differenza di ieri, ci sono le condizioni, per una forte collaborazione tra Stato e  ente locale per ricostruire non solo L’Aquila, ma anche la legalità. Insomma- ha concluso il Presidente del Senato- L’aquila è una ferita che deve essere risanata al più presto facendo diventare la ricostruzione dell’intera area un caso nazionale, così come lo è stato per altre zone d’Italia”.2013-03-16T184646Z_01_SRE313_RTRMDNP_3_ITALY-VOTE

CATEGORIE
Condividi