Assalto della micro-criminalità. Nove furti in poche ore.I giovani di Roseto hanno paura

Roseto -Ennesimo furto a Roseto. La micro- criminalità nella  cittadina adriatica, tende sempre più ad aumentare. Ieri,intorno alle ore 14, davanti la Stazione ferroviaria,un giovane trentenne del posto è stato derubato da una persona, apparentemente un ragazzino, con capelli biondi, il quale, una volta rubato il borsello, contenente denaro, documenti, chiavi, si è dileguato nelle vie interne della città. Da diverse testimonianze,il furto che si è consumato alle ore 14.00, era il nono della giornata. In un clima sempre più teso, la piccola e grande criminalità si fanno sempre più strada anche in  piccoli centri  come Roseto.Nel caso specifico, il giovane, una volta avvisato i Carabinieri, è riuscito a riavere indietro la refurtiva ma senza portafoglio. Un autentica fortuna che non capita tutti i giorni.Sono in molti oramai, che riflettono per acquisire una maggiore consapevolezza e sensibilizzare maggiormente le istituzioni verso il problema della criminalità e non solo.I giovani di Roseto hanno paura e non senpre trovano conforto nei punti giusti. Occorre  l’educazione alla legalità, con la speranza che tutto possa servire per far aumentare la consapevolezza del pericolo che incombe ogni giorno sulle teste di ignari cittadini.3884_7520277380458ef5aad227e942e0f6f63c9b0610_01_87054f06c80d3ec682719d2d6ae9d126cfa359b6

CATEGORIE
Condividi