Scomparsa si cerca in Abruzzo Samanta Fava. Corpo gettato sul Liri?

Roma – Per le ricerche di Samanta Fava, la 35 enne di Sora, scomparsa il 16 aprile del 2012, ora gli inquirenti puntano l’attrenzione in Abruzzo, esattamente nella Marsica. Alcuni giorni fà, infatti, le ricerche si spostaronole in Abruzzo, perchè un indagato aveva confessato di aver visto un uomo gettare nel fiume Liri il cadavere di una donna. Ovviamente, per gli inquirebnti si tratta solo di un’ipotesi, ma la confessione  dell’uomo, pare, abbia aiutato i Giudici della Procura di Sora per far decidere di spostare le indagini in Abruzzo, tanto è che diverse persone, che conoscevano Samanta Fava sono state interrogate per fare il punto della situazione sugli ultimi minuti di vita di Samanta prima che fosse risucchiata dal mistero. Come si ricorderà, anche la famosa trasmissione  dell Rai,”Chi L’ha Visto” (  proprietà foto pubblicata ), si è occupato del caso. In quella occasione si fece luce su alcuni aspetti della vicenda, ma al momento del corpo di Samanta Fava nessuna traccia.samanta_fava-2

CATEGORIE
Condividi