L’Università di Teramo lascia la sede di Giulianova. Dal 1 luglio solo corsi e Master

Giulianova  – Dal 1 luglio , l’Università di Teramo, lascerà Giulianova e nella fattispecie, il corso di Scienze del Turismo che tornerà a svolgersi a Teramo.  Il Sindaco Mastromauro, sentito il Rettore  D’Amico, ha detto che il colloquio è stato “molto cordiale e proficuo”. IL primo cittadino, pur nascondendo un senso di amarezza per le scelte del Rettore, parla di “strategia dell’Università di Teramo, in gran parte dettata anche dal Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica. Però abbiamo deciso, di comune accordo che, le sale del Palazzo Gualandi, che al Comune costano circa 300mila euro l’anno di affitto, resteranno a disposizione dell’Università di Teramo per corsi di specializzazione e Master”. Invece, per molti, la decisione del Rettore , era suonato come un’occasione per portare a casa qualche risparmio in fatto di casse comunali e , magari, destinare le sale per corsi e Master, il Kursal, una struttura che ancora aspetta di essere pienamente valorizzata.1481_logo

CATEGORIE
Condividi