Roseto – Quattro furti di motori da barche in pochi giorni, Oramai è allarme per la sicurezza delle imbarcazioni che sono ormeggiate nel Porto Turistico di Roseto. L’ultimo in ordine di tempo, non solo ha creato un danno non indifferente, perché è stato rubato  un motore con potenza di cinquanta cavali, ma per essere portato via i ladri hanno creato dei danni irreparabile alla barca pilotina ormeggiata nella banchina principale. Da tempo, i diportisti chiedono non solo il riordino dell’organizzazione del funzionamento della struttura, ma anche una maggiore sorveglianza , per mezzi che in qualche caso , costano anche milioni di euro. I proprietari delle barche, chiedono, sopratutto in questo momento non molto facile per tutti, che la sicurezza venga inserita tra le principale clausole dei contratti tra il diportista e la direzione del Circolo nautico.foto-Roseto070