Fossacesia (CH) –  Era sotto l’effetto di un mix di droga e alcool, ma alla guida dell’Audi A3, di proprietà della mamma, un 41enne di Fossacesia, già agli arresti domiciliari, ha seminato il panico tra le persone che transitavano nel centro della cittadina. Sono andati male per le fioriere che stavano posizionate ai bordi e all’ingresso delle vie principali, perché la velocità sostenuta con cui l’uomo ha voluto mettere in atto la sua “performance”, no  ha lasciato scampo né ai vasi di fiori, né ad alcune auto parcheggiate. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Fossacesia, i quali hanno  fermato l’uomo e lo hanno accompagnato al Pronto soccorso di Lanciano per il grave stato di alterazione dovuto all’ingerimento di alcool e droga. Il 41 enne, comunque, è stato processato con rito direttissimo e dopo la convalida degli arresti è stato predisposto la sua traduzione  in carcere. controllo_auto_carabinieri