La sede dell’ Unione dei Comuni della Val Vibrata si trasferisce a Sant’Omero

Sant’Omero  –   Gli uffici, compresi anche quelli di rappresentanza, dell’Unione dei Comuni della Val Vibrata, si trasferiranno da domani nella nuova e prestigiosa sede di Sant’Omero, esattamente a Palazzo “Tomassini”, storica residenza da tempo di proprietà del Comune, ristrutturata ed ora diventata , di fatto, nuova sede dell’Unione dei Comuni. A Nereto, però, come vuole la tradizione , tipicamente italica, resterà la sede legale, cioè nulla. “La nuova sede si svilupperà su due livelli- ha detto il Presidente dell’Unione, Umberto D’Annuntiis – al piano terra ci saranno i servizi sociali e al primo piano gli uffici amministrativi. Abbiamo anche la possibilità di ulteriori ampliamenti, anche perché dal 2014 molti servizi dovranno essere accorpati per i comuni al di sotto dei cinquemila abitanti e quindi l’Unione acquisterà un ruolo ancor più incisivo sul territorio”.taglio

CATEGORIE
Condividi