Crisi senza fine: chiude anche la TNT- Global Express di Mosciano. 25 senza lavoro

Mosciano Sant’Angelo – All’annuncio dell’Amministratore delegato della TNT- Global Express, Tony Jakobsen, della chiusura di 22 filiali in Italia,con conseguenza 850 esuberi, sono arrivati i primi effetti anche in Abruzzo, con l’annuncio della chiusura dell’Agenzia di Mosciano Sant’Angelo che costerà ben 25 licenziamenti. I sindacati hanno proclamato due giorni di sciopero, tra cui uno si è svolto oggi, con manifestazione questa mattina a Teramo e un altra si terrà il 2 luglio prossimo. Il dramma dei lavoratori della TNT di Mosciano, comunque,è doppio perché per la tipologia di lavoro, non è previsto nessuna tutela sociale, per quanto riguarda gli ammortizzatori. Per cui , una volta licenziati 25 famiglie si troverebbero senza reddito, neppure con quello di sussistenza minima.furgone_con_logo_tnt_global_express

CATEGORIE
Condividi