L’Avvocatessa sfigurata con l’acido: l’ex aveva pensato pure di farla saltare in aria

lucia-annibali(wn24)-Pesaro – Nuova accusa, quella di tentato omicidio, per Luca Varani, l’Avvocato 35enne, accusato di essere il mandante dell’agguato alla ex, Lucia Annibali, sfigurata con l’acido da due albanesi il 16 aprile scorso a Pesaro. La nuova ordinanza di custodia cautelare, notificata in carcere dai Carabinieri, è relativa al sabotaggio dei fornelli della cucina a gas della casa della donna, dove alcuni mesi prima Varani avrebbe tolto 3 guarnizioni, con l’idea di far saltare tutto in aria. Queste nuove accuse, dimostrerebbero le intenzioni omicide dell’Avvocato verso Lucia Annibali, rea soltanto di non accettare più la relazione con il Varani. Da alcune settimane Lucia si trova nella sua casa d’origine, ad Urbino
dove sta cercando, lentamente, di riprendersi dal tragico evento che le è capitato alcuni mesi fa.

CATEGORIE
Condividi