Ascoli Piceno. Aiuti alle imprese per la “Banda Larga”.Come fare le domande

016013-banda_larga_fondi(wn24)-Ascoli Piceno – La Camera di Commercio di Ascoli Piceno, nell’ambito delle iniziative promozionali volte a favorire la cultura dell’innovazione e lo sviluppo del sistema economico locale, intende sostenere la competitività delle imprese picene, attraverso l’erogazione di contributi per l’attivazione di un servizio di connettività a banda larga.
“Le infrastrutture digitali – afferma il Presidente della Camera di Commercio. Adriano Federici – sono importanti quanto quelle fisiche, per assicurare il rilancio dell’economia del nostro territorio. La connessione a banda larga è un’infrastruttura strategica per lo sviluppo delle nostre imprese che, a partire dalla semplice email e dall’utilizzo del web come fonte di informazione e di scambi commerciali, si stanno sempre più orientando all’utilizzo di servizi evoluti, quali videoconferenza, telefonia VoIP, condivisione di file e video, e-banking, adempimenti fiscali e tributari on line, social network, fino ad arrivare al cloud computing. Per usufruire in azienda di tutti questi servizi è necessario avere una sempre maggiore capacità di banda trasmissiva”.
 
Le domande di contributo  possono essere presentate esclusivamente in forma telematica, all’indirizzo [email protected], fino al 31 ottobre 2013.
E’ sufficiente collegarsi al sito camerale www.ap.camcom.it per visionare il bando e scaricare la relativa modulistica. Inoltre, il Centro Studi della Camera di Commercio è disponibile a fornire ogni utile informazione.
 

CATEGORIE
Condividi