Oltre l’Abruzzo: un militare pescarese perde la vita sulle Dolomiti durante una esercitazione

bceaa76fbc

 

(wn24)-Belluno  –   Aveva 28 anni, si chiamava Williams Tracanna ed era originario di Pescara, l’alpino del Settimo Reggimento di stanza a Belluno, morto cadendo nel vuoto per 150 metri durante una marcia di esercitazione lungo la normale dello Spiz Vedana sulle Dolomiti. Il militare era impegnato, con il proprio reparto, in un’ascensione lungo la via normale del Piz de Vedana quando, per
cause in corso di accertamento, è caduto in un dirupo.

Sul posto è intervenuto il personale del soccorso alpino che ha recuperato il corpo del militare. Il primo Caporal Maggiore Tracanna, celibe, era
originario di Pescara. Entrato a far parte dell’Esercito nel 2006, aveva svolto, con il 7° Reggimento Alpini, due missioni in Afghanistan e preso parte all’Operazione “Strade Sicure” sul territorio nazionale. La famiglia è stata informata della disgrazia.

CATEGORIE
Condividi