Vuoi gestire uno Stadio? Ecco come fare (scadenza 4 giugno) con tutti i particolari, una occasione unica.

20130918_tifosisamb

 

(wn24)-Grottammare – La qualità delle opere strutturali e la bontà delle attività di utilizzo faranno la differenza nella scelta del nuovo gestore dello Stadio comunale “F. Pirani”.

Il Comune ha bandito una gara per l’affidamento in concessione della gestione dell’impianto sportivo in via San Martino, area recintata di 26.000 mq, al cui interno sono presenti tre campi da calcio, spogliatoi e servizi, tribune e altre strutture di servizio (vedi specifica a fondo pagina*). 

Le offerte dovranno pervenire entro il 4 GIUGNO al Protocollo del comune.

Sono ammessi a partecipare alla gara le società e associazioni sportive dilettantistiche, gli enti di

promozione sportiva, le discipline sportive associate e le Federazioni sportive nazionali, anche in

forma associata, riconosciuti dal CONI o affiliati a organizzazioni riconosciute. 

Gli interessati dovranno presentare  un’offerta composta da tre parti: la prima  contenente la documentazione di legge,  la seconda l’offerta tecnica e il progetto gestionale, la terza parte  contenente l’offerta economica (il cui corrispettivo a base d’asta è di € 48.770,49, oltre I.V.A.). Alle offerte saranno attribuiti specifici punteggi secondo i criteri stabiliti nel disciplinare di gara pubblicato on line.

L’apertura delle offerte avverrà il giorno 9 giugno, in seduta pubblica, nella sede municipale.

La durata della concessione è di 20 anni. Tra gli oneri a suo carico, il concessionario è tenuto a versare all’Amministrazione Comunale un canone annuo ricognitorio di € 6.531,86.

La versione integrale del bando di gara è  pubblicata sul sito internet www.comune.grottammare.ap.it. Allo stesso indirizzo potranno essere visionati e scaricati

gli altri atti informativi e la modulistica necessaria alla formulazione delle offerte, disponibile  anche direttamente presso l ’Area Servizi Demografici e Culturali, Vicolo Etruria (0735.739207). L’ufficio è aperto dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 13,30; martedì e giovedì anche dalle ore 16 alle ore 18.

Tutti i documenti sono visibili qui: http://asp.urbi.it/urbi/progs/urp/ur1ME001.sto?StwEvent=102&DB_NAME=n200286&IdMePubblica=5953&Archivio=

* L’impianto sportivo è composto dalle seguenti parti:

* campo di calcio principale con recinzione perimetrale e cancelli di ingresso;

* tribuna ovest coperta per 930 spettatori;

* tribuna est per 244 spettatori;

* casotti adibiti a biglietterie per ospiti e locali;

* panchine per squadra ospite e locale;

* impianto di illuminazione costituito da n. 4 torri con fari alogeni;

* impianto fotovoltaico da 76, 8 kw composto da 320 pannelli fotovoltaici da 240 w collegati a 4 inverter da 20 kw;

* cabina elettrica contenente quadri elettrici e gruppo elettrogeno;

* campo di calcio in “erba sintetica” di dimensioni ridotte per gli allievi;

* campo di calcio in “erba sintetica ” di dimensioni ridotte lato sud;

* spogliatoi della squadra calcio locale e di quella ospite, due spogliatoi per gli allievi, spogliatoi degli arbitri,

servizi igienici e locali di servizio, posti sotto la tribuna coperto

* locali adibiti ad infermeria;

* locale destinato alle associazioni sportive locali e servizi;

* struttura in acciaio e copertura in pvc adibito a locale palestra sita sul lato sud ovest;

* edificio sito lungo la parete nord destinato a spogliatoi squadre giovanili , uffici,

servizi igienici;

* copertura in pvc sorretta da struttura in acciaio sita a nord ovest dell’area sportiva.

CATEGORIE
Condividi