San Benedetto del Tronto.I Cc denunciano due pregiudicati per possesso di arnesi da scasso e patente falsa

20131023_attr

 

(wn24)-San Benedetto del Tronto – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Benedetto del Tronto, nella mattinata di ieri, durante un servizio di controllo del territorio, hanno proceduto al fermo di due soggetti pregiudicati di nazionalità russa, in Italia senza fissa dimora, che si aggiravano per le vie del centro a bordo di un’autovettura di grossa cilindrata. Durante le varie operazioni di controllo i militari hanno rinvenuto all’interno del veicolo, abilmente occultati, vari arnesi atti allo scasso (piedi di porco, palanchini, etc.) e numerosi documenti di guida di nazionalità russa contraffatti, che sono stati sequestrati e a disposizione per lo svolgimento di ulteriori accertamenti. Anche l’autovettura è stata sottoposta a sequestro poiché colpita da un provvedimento del Tribunale di Milano, in quanto presumibilmente utilizzata per il compimento di talune attività illecite. I due soggetti dovranno quindi rispondere innanzi all’A.G. di Ascoli Piceno dei reati di “possesso di arnesi atti allo scasso e di patenti di guida contraffatte”, mentre l’autista anche di “guida senza patente, in quanto mai conseguita”. Al termine delle varie formalità ambedue sono stati accompagnati presso la Questura di Ascoli Piceno  per la notifica di due provvedimenti pendenti di espulsione dal territorio dello Stato Italiano.

CATEGORIE
Condividi