Si fingeva Carabiniere per rapinare le prostitute sulla Bonifica del Tronto. I Cc di Teramo arrestano un insospettabile

normal_Carabinieri_arresti_009

 

(wn24)-Teramo –  Si fingeva Carabiniere per rapinare le prostitute che 2lavorano2 lungo la Bonifica del Tronto.. Andrea De Angelis, 43 anni di Ripatransone e’ stato prelevato dai carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Teramo, a Belforte del Chienti , in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare del gip del tribunale di Teramo, Giovanni de Rensis, emessa su proposta del pubblico ministero, Greta Aloisi.

De Angelis e’ accusato di cinque episodi di rapina, commessi tra la fine di marzo e il 22 aprile, ai danni di tre prostitute, tutte cinesi: minacciandole con una pistola, per costringerle a consegnare il denaro, dopo essersi presentato nei loro appartamenti, tra Martinsicuro e la vicina Villa Rosa, come agente delle forze dell’ordine. Nel suo domicilio, durante una perquisizione, i Carabinieri hanno sequetsrato una pistola giocattolo e un falso tesserino dell’Arma. De Angelis e’ stato trasferito nel carcere di

CATEGORIE
Condividi