Abruzzo Calcio.Dal 31 maggio fino al 2 giugno torna la 5 edizione del Torneo “Città di Roseto”./ FOTO presentazione

5_Torneo_di_Roseto-presentazione

 

(wn24)-Roseto – E’ stato presentato questa mattina, presso la Sala Giunta del Comune di Roseto degli Abruzzi, il 5° Torneo di Roseto che si svolgerà in città dal 31 maggio al 2 giugno. L’evento è stato organizzato dalla Asd Pro Calcio “Scuola di educazione allo sport” in collaborazione con la società affiliata Asd Sacro Cuore di Roseto. “Abbiamo scelto di spostarci a Roseto dopo tre anni a Castel di Sangro e l’organizzazione della manifestazione procede a gonfie vele: dovrebbero giungere in città circa 1.500 persone per il Torneo” sottolinea il Presidente della Asd Pro Calcio, Marco Arcese.

Saranno 14 le società affiliate che parteciperanno all’evento:ASD PRO CALCIO; ASD PRO CALCIO PUGLIA NUOVA AURORA; ASD PRO CALCIO CARMIANO; AS NICOLA DE SIMONE; ASD JEUNESSE, ASD VIGOR ETNEA; ASD FARA SAN MARTINO; ASD PRO CALCIO MATERA, ASD SACRO CUORE ROSETO, ASD SEGNI CALCIO; ASD PRO CALCIO TERRACINA; ASD FORTITUDO VELLETRI; ASD VIRTUS SCAURI; ASD STATTE. Il Torneo si giocherà sui campi di Roseto, Fonte dell’Olmo, Cologna Spiaggia e Cologna Paese. La sfilata inaugurale si svolgerà sabato 31 maggio, intorno alle 19:30/20:00, presso il Lungomare centrale dal Pontile alla seconda rotonda.

Questo Torneo si differenzia dagli altri dal punto di vista etico e comportamentale visto che le squadre verranno valutate, al fine della vittoria finale, anche su altri parametri, oltre ai risultati sul campo, come il comportamento dei calciatori, degli istruttori e dei genitori, le risposte date dai ragazzi ad appositi quiz sul comportamento da tenere e le regole del gioco, oltre ovviamente al piazzamento finale” dichiara Arcese. A presiedere la giuria, il cui giudizio sarà insindacabile, l’ex arbitro Marco Gabriele, Direttore Generale dell’ASD Pro Calcio. Con lui in giuria un calciatore in rappresentanza di ogni squadra.

Altra novità riguarda la creazione di un apposito Village che sarà allestito sulla spiaggia, all’altezza del Lido “La Bussola”, dove i genitori potranno svolgere diverse attività sportive, ludiche e ricreative, senza dover per forza stare sempre dietro ai propri figli che potranno così sviluppare un certo grado di indipendenza e stare a contatto con i propri coetanei. Il trofeo finale del Torneo sarà consegnato, con un’apposita cerimonia, il 2 giugno e la squadra vincitrice lo conserverà per un anno intero, prima di rimetterlo in gioco.

Siamo molto felici di ospitare questo splendido Torneo nella nostra città – conferma il sindaco di Roseto degli Abruzzi, Enio Pavonein particolare ritengo molto importanti i valori che queste società cercano di inculcare, al di là del calcio, nei giovani. Lo sport è infatti una vera e propria scuola di vita che insegna loro il rispetto per gli altri e per i compagni, l’importanza di lavorare sodo ed impegnarsi, ma soprattutto li tiene lontani dai guai aiutandoli a crescere come uomini forti e liberi”.

Voglio fare i miei complimenti all’organizzazione e alle società per questa splendida meravigliosa manifestazione – dichiara l’assessore allo sport, Mirco Vannucciritengo infatti che in questo Torneo si ritrovi la vera essenza del gioco del calcio, valori importanti da far capire ai giovani, ed ai loro genitori, al di là della mera competizione sportiva. Si parla oramai sempre più di fair-play: credo che questa kermesse ed i suoi valori ne siano il miglior esempio”.

Dopo l’avvio, sabato 31 maggio, dell’evento, domenica 1 giugno il Torneo osserverà una giornata di riposo con i giocatori e le loro famiglie che saranno in giro alla scoperta della città di Roseto degli Abruzzi. “Speriamo che i negozianti e le attività commerciali decidano di restare aperte per accogliere i numerosi visitatori” auspicano l’Amministrazione e gli organizzatori.

Ci riempie di grande orgoglio che abbiano scelto la nostra città e la nostra società per organizzare questo evento” sottolinea, soddisfatto, Franco Caporaletti della Asd Sacro Cuore. “Si tratta di una manifestazione importante non solo a livello sportivo, ma anche a livello turistico visto che arriveranno circa 1.500 persone da tutta Italia che potranno così conoscere la nostra città”.

 

5_Torneo_di_Roseto2

CATEGORIE
Condividi