“Pronto Polizia? Ho ucciso mia madre”. Ma era solo ferita. Giovane arrestato sotto l’effetto di droga

arresto-5-2

 

(wn24)-Pescara –  Aggredisce e ferisce la madre, probabilmente, sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e, convinto di averla uccisa, chiama il 113 per riferire l’accaduto. Quando gli agenti sono arrivati sul posto hanno trovato il gicvane in stato confusionale e la donna, in strada, ferita e con il volto ricoperto di sangue.

Protagonista dell’episodio, avvenuto ieri sera in via Ronchitelli, a Pescara, è un 31enne teatino, arrestato dalla Polizia per lesioni gravi aggravate.

CATEGORIE
Condividi