Dopo numerosi casi di overdose, arrestato lo spacciatore che “tagliava” male l’eroina

arresto-5-2

(wn24)-Ancona – Era sospettato di essere responsabile della cessione di eroina tagliata male o di pessima qualità, che ha provocato un’overdose ad un giovane tossicodipendente. Così un tunisino di 45 anni anni è stato arrestato dalla Squadra Mobile di Ancona , perchè presunto responsabile dei malori accusati da numerosi tossici della zona. Dedito allo spaccio nella zona del Piano, è stato sorvegliato e pedinato per vari giorni: ieri gli agenti lo hanno fermato a Valle Miano, trovandolo in possesso di 25 ovuli di eroina, oltre 300 euro in contanti e banconote false per 130 euro.

CATEGORIE
Condividi