Arrestati padre e figlio: trovati in casa con 5,8 chili di droga

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(wn24)-Ostra Vetere (AN) -. Sono stati sorpresi in casa e arrestati,  padre e figlio , con un ingente quantitativo di stupefacenti, circa 800 grammi di cocaina e oltre cinque chili di hashish. 
E’ il risultato di un’operazione condotta dai carabinieri della Compagnia di Senigallia, che ieri sera si sono presentati in casa dei due sospettati, in contrada Valli di Ostra Vetere, con un mandato di perquisizione. Nell’abitazione c’erano solo padre e figlio, 51 e 23 anni, e già sul tavolo della cucina i carabinieri hanno trovato un pacchetto di sigarette con pezzetti di hashish. Poi in una camera da letto sono stati trovati quattro arnesi utilizzati per la triturazione della marijuana, un bilancino elettronico di precisione, diversi utensili sporchi di hashish e contenitori con semi di marijuana. In un mobile della cucina inoltre, dentro un contenitore in plastica per alimenti, c’era un panetto di 80 grammi di hashish. Anche nell’auto di famiglia, una Peugeot 206, c’era droga: tre grammi di cocaina e un rotolo di pellicola trasparente. Sospettando che i due nascondessero altra droga, la perquisizione si è estesa a un terreno di pertinenza dell’abitazione. Sotto due pedane metalliche, nell’area dove d’estate viene montata una piscina, c’erano quattro grossi involucri impacchettati con cellophane trasparente con dentro 800 grammi di cocaina e cinque chili di hashish. Padre e figlio sono stati arrestati e reclusi a Montacuto.

 

 

 

CATEGORIE
Condividi