Respinto minaccia la donna con una pistola nella pista da ballo

 

 

 

 

 

 

 

 

(wn24)-Macerata –  Un 60enne  estrae una pistola e la punta ad una donna, solo perchè respinto dalla sue avance. E’ accaduto alle 4 di questa mattina nella discoteca “Liolà” di Montecassiano, in Provincia di Macerata.. Per cause in corso di accertamento da parte dei Carabinieri, l’uomo,originario di Montecassiano, ha minacciato una 53enne con un’arma giocattolo, al momento sembrata vera, perchè non aveva il tappo di plastica rosso sulla canna.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri che hanno denunciato l’uomo di 60 anni per minaccia aggravata e per la violazione della normativa sulle armi. L’arma è risultata una scacciacani. Secondo un prima sommaria ricostruzione dell’accaduto, l’uomo, pare, si fosse invaghito della donna e che non fosse corrisposto.

 

 

 

 

 

 

CATEGORIE
Condividi