Uomo 30enne prima aggredisce i suoceri e poi gli agenti della Polizia di di Stato. Arrestato

Uomo 30enne prima aggredisce i suoceri e poi gli agenti della Polizia di di Stato. Arrestato

(wn24)-Fabriano(AN) – Uomo di 30 anni, di origini africane nel corso di una lite per strada, prima aggredisce i suoceri e poi gli agenti della Polizia di Stato, intervenuti perché chiamati da alcuni avventori di un Bar. Alla fine per il protagonista del fatto sono scattate le manette. Si tratta di uno straniero residente a Fabriano: l’arresto è stato convalidato oggi e lui rimesso in libertà in attesa del processo
 Dovrà rispondere di lesioni personali, violenza e minaccia a pubblico ufficiale. Ieri l’uomo, già noto alle forze di polizia, con precedenti specifici e già sottoposto ad avviso orale da parte della Questura di Ancona, dopo aver incontrato alcuni parenti nel centro storico per motivi legati all’affidamento della figlia minorenne, ha aggredito i suoceri in strada prima verbalmente e poi fisicamente.
 La segnalazione di quanto stava accadendo è giunta al 113 del commissariato di Ps fabrianese guidato dal commissario capo Fabio Mazza. Nel tentativo di ricondurre alla calma lo straniero, uno dei poliziotti intervenuti è stato aggredito tanto da dover ricorrere alle cure del Pronto soccorso, con prognosi di sei giorni.
CATEGORIE
TAGS
Condividi