Marche. Giovane viaggiava in bus di linea con 120 gr di hascish nello zaino

Marche. Giovane viaggiava in bus di linea con 120 gr di hascish nello zaino

(wn24)-Fermo – Giovane viaggiava su un bus di linea con uno zaino che  conteneva oltre 120 gr di hascish, tra cui 45 dosi già pronte per essere spacciati, inoltre con materiale per lo spaccio “on the street”. 

E’ accaduto a Casabianca di Fermo dove è stato individuato e denunciato dalla polizia durante l’intensa attività di controlli in operazioni ad alto impatto disposte dal Questore.

Ieri posti di controllo e verifiche dinamiche del personale della Questura, del Reparto Prevenzione Crimine e con la collaborazione dell’unità cinofila della Guardia di Finanza: identificate 110 persone e verificati poco meno di 50 veicoli.
    Tra i “sorvegliati speciali” della Polizia anche ieri, le attività di trasporto pubblico dopo i recenti interventi delle Volanti della Questura, del Radiomobile e degli equipaggi dei Carabinieri che hanno consentito di identificare autori, spesso giovanissimi, di atti violenti e comportamenti illeciti. Gli agenti saliti su un bus con l’unità cinofila e un giovane viaggatore si è subito alzato per scappare con un piccolo zaino.
    E’ stato inseguito dai poliziotti: sul posto bus che aveva abbandonato, il cane ha trovato un involucro contenente 4 grammi di hascisc. Il giovane ha tentato di nascondere lo zainetto sotto un’auto e poi si è tolto la maglietta per disperdersi tra i bagnanti, ma è stato bloccato. Nello zaino rinvenute 45 dosi pronte per lo spaccio di hascisc (in tutto 50 grammi) e un involucro della medesima sostanza da 73 grammi; c’erano anche banconote di vario taglio e un bilancino di precisione sporco di sostanza stupefacente, necessari per la distribuzione on the road. Dalla successiva perquisizione dell’abitazione del giovane non sono emersi altri quantitativi di droga ma è stato trovato un grinder per preparare le dosi.

CATEGORIE
Condividi