Roseto. Parcheggio aperto in Via D’annunzio: accordo tra Comune e Amministrazione comunale

Roseto. Parcheggio aperto in Via D’annunzio: accordo tra Comune e Amministrazione comunale

(wn24)-Roseto –  Grazie alla firma stamane del contratto di comodato d’uso gratuito, della durata di 24 mesi (12+12), tra l’Amministrazione comunale e la famiglia Di Giuseppe riapre già da domani mattina l’area parcheggio sita in via D’Annunzio. L’Amministrazione si è altresì impegnata a reperire le risorse necessarie all’acquisto definitivo dell’importante spazio nel cuore di Roseto così da farlo diventare definitivamente pubblico e al servizio della collettività.

C’è grande soddisfazione per questo risultato centrato grazie all’impegno della nostra maggioranza che, sin dall’inizio, si è messa al lavoro per portare a casa quello che era uno dei punti fondanti del proprio programma elettorale ed uno degli impegni presi dinanzi alla cittadinanza che non volevamo e non potevamo fallire” dichiara il Sindaco di Roseto degli Abruzzi, Mario Nugnes, visibilmente soddisfatto per la firma di questo accordo. “Abbiamo concordato con la proprietà questa soluzione che darà tempo alla maggioranza di ottemperare a quella che è una precisa volontà: far proprio un terreno strategico per ridare respiro ai commercianti del centro cittadino che, da alcuni anni, lamentavano le difficoltà nel trovare parcheggio e la conseguente “fuga” di tanti possibili acquirenti. Ringrazio per il grande lavoro svolto l’Assessore Gianni Mazzocchetti che ha seguito, in maniera attenta e puntuale, tutti i passaggi di questa operazione strategica”.

Siamo molto felici perché oggi poniamo fine a una querelle che si trascinava da circa tre anni e che ha creato un sacco di disagi ai rosetani che si sono visti chiudere, dalla sera alla mattina, un’importante area storicamente adibita a parcheggio” dichiarano, all’atto della firma, il Sindaco di Roseto degli Abruzzi Mario Nugnes e l’Assessore con delega alla Rigenerazione Urbana e al Patrimonio Gianni Mazzocchetti. “Ci teniamo innanzitutto a ringraziare la famiglia Di Giuseppe che, sin dall’avvio della nostra interlocuzione, si è sempre dimostrata disponibile e aperta al confronto; per noi era infatti di vitale importanza riconsegnare quell’area, ubicata in una posizione nevralgica al centro della città, alla sosta per cittadini e turisti”.

In tale ottica gli amministratori rosetani hanno annunciato di aver dato mandato al Dirigente, con apposita Delibera di Giunta, di avviare tutti gli atti necessari per far valutare l’area in termini economici facendo una richiesta all’Agenzia delle Entrate, Direzione provinciale di Teramo, così da stabilirne il reale prezzo e procedere, con una formula che possa andare incontro alle esigenze dei titolari e della collettività, al prossimo acquisto. “Ancora una volta “un passo alla svolta” si è dimostrato non un semplice slogan, ma una precisa volontà di questa Amministrazione – conclude il primo cittadino – e infatti, subito dopo la firma, i nostri operai, che ringraziamo per l’impegno, si sono messi immediatamente all’opera per preparare l’area e realizzare la segnaletica propedeutica alla riapertura dell’area di domani mattina”.

CATEGORIE
Condividi