Marche In…cucina. Oggi presentiamo la ricetta tipica “Coniglio in Porchetta alla marchigiana”

Marche In…cucina. Oggi presentiamo la ricetta tipica “Coniglio in Porchetta alla marchigiana”

(wn24)-Redazione – La ricetta di oggi è un secondo piatto tipico della tradizione marchigiana, il “Coniglio in porchetta”. Esso è preparato con coniglio disossato, profumato al finocchietto selvatico e farcito. Farsi disossare perfettamente il coniglio dal proprio macellaio di fiducia consentirà di realizzare questa ricetta in modo facile e veloce. Altrimenti  dovete procurarvi un coltello abbastanza affilato e fare tutto in casa. Una volta aperto a libro e massaggiato con erbe e spezie, il coniglio viene farcito tradizionalmente con fegatini cotti in padella e con i gambi del finocchietto, pancetta, salsiccia o lardo. Il coniglio in porchetta alla marchigiana è un piatto semplice, ma di grande effetto, da preparare in anticipo per dare il tempo alla carne di insaporirsi. Accompagnate il coniglio con patate al forno, una vellutata o una insalata di stagione. 

Ingredienti x 8 persone

  •  

Preparazione 

  1. Aprite il coniglio disossato a libro, copritelo con un foglio di carta da forno e passatelo al batticarne per renderlo più sottile e tenero. Preparate un trito con aglio, finocchietto, salvia e rosmarino. Massaggiate il coniglio dentro e fuori con poco olio di oliva, sale e pepe macinato fresco. Aggiungete ora il trito di erbe e continuate a massaggiare.

Farcite il coniglio così condito con fettine sottili di pancetta.

Saltate velocemente in padella la salsiccia sbriciolata e disponetela nella parte centrale del coniglio aperto.

Arrotolate il coniglio su sé stesso facendo attenzione a formare un rotolo stretto e regolare.
Legate il coniglio in porchetta con lo spago da cucina, quindi mettetelo in una teglia leggermente unta (eventualmente con contorno di patate o altre verdure). Cuocete a 200° C per circa 40 minuti, rigirando spesso il coniglio per farlo rosolare su tutti i lati e aggiungendo di tanto in tanto una spruzzata di vino bianco.

A cottura ultimata fate riposare la carne in modo da farla insaporire. Togliete lo spago e tagliate a fette.

Vi aspettiamo anche nei gruppi facebook : Abruzzo In… cucina   e  Marche In… cucina,   dove troverete tante ricette e potrete scrivere per chiedere informazioni.
Vuoi trovare altre ricette interessanti o con ingredienti specifici? Vai nella rubrica di wwww.wallnews24.it e cerca la voce che ti interessa. Troverai tante ricette: dagli antipasti al dolce, per intolleranti al lattosio e al glutine oltre a tanti utili consigli! Che aspetti? Cerca la tua ricetta. E se provi una ricetta di “Abruzzo In… cucina” e “Marche in…cucina” inviala la metteremo tra le ricette dei fan nella fanpage!
Mail : [email protected] Per qualsiasi chiarimento  tel. 329 139 6437.Le ricette inviate saranno pubblicate due giorni dopo l’arrivo in Redazione. 
Grazie
Florentina Tapuc
Sostieni WALLNEWS24.IT

Sostieni WALLNEWS24.ITSostieni WALLNEWS24.IT Il nostro paese ha bisogno di trasparenza. Con una donazione puoi contribuire a portare a…

CATEGORIE
Condividi