Covid Abruzzo. In Regione arrivano 21.900 dosi di “Nuvaxovid”, il primo vaccino a base di proteine autorizzato UE

Covid Abruzzo. In Regione arrivano 21.900 dosi di “Nuvaxovid”, il primo vaccino a base di proteine autorizzato UE

(wn24)-Pescara –  Nei prossimi giorni arriverà anche in Arriva anche in  Abruzzo Nuvaxovid, il primo vaccino contro il Covid-19 a base di proteine autorizzato in Europa. 

Ne  arriveranno 21.900 dosi di Nuvaxovid, il nuovo vaccino anti-Covid dell’azienda farmaceutica statunitense Novavax che potrebbe convincere anche i 120mila abruzzesi più diffidenti e spingerli a farsi vaccinare.

Si tratta della prima fornitura, in base al piano di ripartizione stabilito dalla Struttura Commissariale nazionale. Lo comunica l’Assessorato regionale alla Salute che fa sapere che 5mila dosi saranno assegnate alla Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila, 6.400 alla Asl Lanciano-Vasto-Chieti, 5.300 dosi Asl di Pescara e 5.200 alla Asl di Teramo.

La data di consegna dei vaccini non è stata ancora formalizzata dalla Struttura, ma dovrebbe coincidere con la fine del mese e sarà tempestivamente comunicata ai cittadini.

CATEGORIE
Condividi