Giulianova. Il carico di aiuti organizzato dal Circolo “Colibrì” parte per l’Ucraina

Giulianova. Il carico di aiuti organizzato dal Circolo “Colibrì” parte per l’Ucraina

(wn24)Giulianova(TE) –  Il Sindaco di Giulianova Jwan Costantini ha visitato il magazzino del Circolo Colibrì, a Colleranesco, dove si stavano effettuando le ultime operazioni di carico dei due mezzi che domani, con Ambra Di Pietro, Egidio Casati, Lino De Flaviis, Camillo Pomenti, Olger Pajo e Bruno Palandrani, partiranno alla volta di Sighetu Marmateu, sul confine rumeno-ucraino.

I furgoni sono stipati di materiale medico sanitario che, consegnato successivamente al Centro clinico-medico militare nazionale di Kiev, sarà a disposizione della popolazione in guerra. L’iniziativa di solidarietà, che in poche ore ha visto la generosa raccolta del materiale richiesto, è stata promossa dal Circolo Colibrì di Giulianova, in collaborazione con Radio Tortoreto, “La voce dell’ Abruzzo” Aps Italia e Soccorso Amico. Tanti i volontari che hanno dato il loro sostegno e il loro tempo, permettendo di organizzare la spedizione in pochissimo tempo.

CATEGORIE
Condividi