Pineto. AMP: “In natura con Calliope per il Salva fratino”: lezioni con studenti “A.Zoli” di Atri

Pineto. AMP: “In natura con Calliope per il Salva fratino”: lezioni con studenti “A.Zoli” di Atri

(wn24)-Pineto(TE) –  “In natura con Calliope per il Salvafratino. Le scuole incontrano Calliope all’AMP Torre del Cerrano” è questo il titolo della giornata di seminari, laboratori e visite in natura con il progetto Life Calliope che si è svolta oggi (21 marzo 2022 dalle 9) nella sede dell’AMP Torre del Cerrano a Villa Filiani. Si tratta anche dell’evento di apertura dei progetti SalvaDuna e SalvaPineta.

L’iniziativa è organizzata dall’AMP in collaborazione con il centro studi D.E.M.E.T.R.A. projects ETS, con il WWF, le Guide del Cerrano e Legambiente. Hanno partecipato gli studenti dell’istituto Comprensivo Giovanni XXIII di Pineto e dell’Istituto di Istruzione Superiore Adone Zoli di Atri.

Il Progetto Calliope ha come obiettivi la protezione e il ripristino degli ecosistemi dunali, marini, sabbiosi e di scogliera, poiché rappresentano dei serbatoi di biodiversità vegetale e animale. Il progetto mira a contrastare alcune attività dell’uomo che alterano gli habitat costieri e marini e le loro specie native ed è cofinanziato dall’Unione Europea nell’ambito del Programma LIFE+ con il coordinamento della Regione Abruzzo. Altri partner sono il Ministero dell’Agricoltura, dello Sviluppo Rurale dell’Ambiente di Cipro, l’Università degli Studi del Molise, l’Università Frederick (Cipro), CIRSPE Centro Italiano Ricerche e Studi per la Pesca.

Dopo l’accoglienza delle classi e l’introduzione al progetto Life Calliope, alle 9,45 c’è stato un collegamento webinar con lo staff tecnico scientifico del progetto e alle 10,30 si è svolta una escursione con visite alle dune costiere dell’AMP Torre del Cerrano.

“Siamo felici di aver ospitato alcune classi dell’IC Giovanni XXIII di Pineto e dell’Istituto Superiore Zoli di Atri – dichiara il Presidente dell’AMP Fabiano Aretusi – e ringrazio per questo le dirigenti scolastiche Sabrina Del Gaone e Paola Angeloni, insieme alla Professoressa Secondina Narcisi. Per gli studenti sarà una occasione formativa unica per conosce i progetti Calliope e Salvafratino che portiamo avanti nella nostra AMP e per acquisire sempre maggiore consapevolezza dell’importanza della tutela ambientale”.

CATEGORIE
Condividi