Pineto. Lavori strada per Mutignano: il consigliere provinciale Iezzi replica a Italia Viva.” Le risposte sono in casa”

Pineto. Lavori strada per Mutignano: il consigliere provinciale Iezzi replica a Italia Viva.” Le risposte sono in casa”

(wn24)-Pineto(TE) –  “In qualità di Consigliere Provinciale voglio tranquillizzare il gruppo consiliare Italia Viva e informare i cittadini del mio interessamento alle problematiche delle strade provinciali che insistono sul territorio del Comune di PinetoSin dall’insediamento del nuovo Consiglio Provinciale si è aperta una interlocuzione attiva e intensa con gli Uffici Tecnici dell’Ente, con un lavoro di ricognizione delle criticità supportato anche da report fotografici, e di programmazione degli interventi già affidati per quest’anno e su quelli da inserire nelle programmazioni future. In particolare, per quanto riguarda la SP 28/A per Mutignano provenienza da Pineto, è previsto nell’immediato un intervento di 100mila euro per lavori di pavimentazione mentre analogo intervento, per tipologia e importo sull’altro versante, è stato inserito nella programmazione 2024 che si cercherà di anticipare al 2023”. Con queste parole il consigliere provinciale e del comune di Pineto, Ernesto Iezzi replica alle polemiche sollevate dal gruppo consiliare Italia Viva Pineto relative ai lavori sulla strada per Mutignano.

All’avvio dei lavori – prosegue Iezzi – saranno valutati sul posto altri aspetti dell’intero tratto, compresa la segnaletica, per interventi di urgenza. Sono previsti da subito lavori anche sulla SP27, in Via Giove per 50mila euro; sulla SP28 ci saranno interventi di messa in sicurezza del manto stradale nella zona a monte dell’area artigianale di Borgo Santa Maria e di segnaletica orizzontale all’ingresso dell’autostrada e di fronte allo stadio. Sulla SP27 Rotabile per Casoli, oltre a alcuni lavori di manutenzione di immediata realizzazione, c’è stato lo stanziamento da parte della Regione Abruzzo di un finanziamento di 1milione di euro (“Progetti Bandiera” – Infrastrutture ferroviarie e stradali) per la viabilità che interessa tutto il tratto Santa Margherita-Casoli-Torre San Rocco-Scerne, inserita tra i progetti strategici e che andrà in programmazione nel 2023. Si sta lavorando anche su alcuni accordi-quadro tra il Comune di Pineto e la Provincia per la realizzazione della rotatoria per Borgo Santa Maria e per l’acquisizione dell’area di parcheggio adiacente il ponte Zappacosta. Sono all’esame anche progettualità di più largo respiro quali la riproposizione del Contratto di Fiume Vomano, l’inserimento nella progettazione del PNRR del ponte sul Vomano all’uscita dell’A14 autoporto di Roseto che condurrebbe alla zona industriale Atri-Pineto nonché la problematica sulle competenze della ‘pulizia dei torrenti e dei fossi’ trasferite ai Comuni senza le relative risorse, oggetto di mia mozione al prossimo Consiglio Provinciale. Con grande attenzione si stanno seguendo, infine, i lavori di realizzazione del ponte ciclo-pedonale sul Vomano, confidando nella loro ultimazione nel periodo estivo, e si sta procedendo al completamento del tratto di pista ciclabile di collegamento al lungomare di Scerne”.

“Intensa e proattiva, pertanto, – conclude Iezzi– è l’attività in corso con gli Uffici Tecnici dell’Ente Provincia così come quotidiana è la mia disponibilità per informazioni e aggiornamenti per tutti coloro che sono interessati alle problematiche del nostro territorio. Tali informazioni, infine, verranno riportate anche nelle sedute consiliari che tratteranno la programmazione delle Opere Pubbliche del Comune di Pineto per la diretta interdipendenza con le funzioni della Provincia. A volte si cercano altrove risposte che si hanno ‘in casa’”.

CATEGORIE
Condividi