A14. Iniziano lavori di potenziamento: tra domani e lunedì chiusure notturne nel tratto Pescara Nord- Pineto

A14. Iniziano lavori di potenziamento: tra domani e lunedì chiusure notturne nel tratto Pescara Nord- Pineto

(wn24)-Pescara – Ancora chiusure per lavori sulla A14, nel tratto adriatico. Sono interventi obbligatori quelli previsti nel negli impianti della Galleria del “Colle Pino”. Per questo tra domani, domenica e lunedì in orario notturno sarà chiuso il tratto fra Pescara nord e Pineto, nei seguenti giorni e con le seguenti modalità: – dalle 22:00 di domenica 27 alle 6:00 di lunedì 28 marzo, sarà chiuso il tratto compreso tra Pescara nord e Pineto, verso Ancona/Bologna.

Di conseguenza, sarà inaccessibile l’area di servizio “Torre Cerrano est” situata all’interno del tratto chiuso; – dalle 22:00 di lunedì 28 alle 6:00 di martedì 29 marzo sarà chiuso il tratto compreso tra Pineto e Pescara nord, in entrambe le direzioni, verso Bari e in direzione di Ancona/Bologna, per attività di riconfigurazione dell’area di cantiere sul viadotto Marinelli.
Di conseguenza, saranno inaccessibili le aree di servizio “Torre Cerrano ovest” e “Torre Cerrano est”; – nelle quattro notti consecutive di martedì 29, mercoledì 30, giovedì 31 marzo e venerdì 1 aprile, con orario 22:00-6:00, sarà chiuso il tratto compreso tra Pescara nord e Pineto, verso Ancona/Bologna, per consentire lavori del piano di interventi obbligatori (previsti ai sensi del D.lgs 264/06) finalizzati al potenziamento degli impianti della galleria “Colle Pino”. Di conseguenza sarà inaccessibile l’area di servizio “Torre Cerrano est” situata all’interno del tratto chiuso.
In alternativa, Autostrade consiglia i seguenti itinerari: verso nord, dopo l’uscita obbligatoria alla stazione di Pescara nord, percorrere la SS16 adriatica in direzione di Ancona e rientrare sulla A14 alla stazione di Pineto; verso sud, dopo l’uscita obbligatoria alla stazione di Pineto, percorrere la SS16 adriatica verso Pescara e rientrare sulla A14 alla stazione di Pescara nord 

CATEGORIE
Condividi