Teramo. Torna la Fiera dell’Agricoltura ( 31esima Edizione) nella nuova location del Parco Fluviale

Teramo. Torna la Fiera dell’Agricoltura ( 31esima Edizione) nella nuova location del Parco Fluviale

(wn24)-Teramo – Il dopo Covid inizia anche per la Fiera dell’Agricoltura che quest’anno compie 31 anni e sarà organizzata nella nuova location del Parco Fluviale.

Dal 22 al 25 aprile, espositori ed animali animeranno lo scenario del parco, cuore verde della città.
Questa mattina la presentazione della nuova edizione, con l’assessore Antonio Filipponi a fare gli onori di casa ed a rassicurare cittadini (ed il collega Valdo Di Bonaventura) che nessun mezzo oserà mettere piede nel verde del parco fluviale.
Confermati i due “parcheggi-fiera”, quello di San Francesco e quello di San Gabriele, al costo di 4 euro giornaliere, per raggiungere l’area.

Anche la Provincia partecipa di nuovo al Comitato Fiera per l’Agricoltura “con un impegno anche economico che sarà quantificato in sede di bilancio preventivo ma è un segnale di attenzione che vogliamo dare. Ha dichiarato il consigliere delegato alla Città di Teramo, Luca Corona, che questa mattina ha partecipato alla conferenza stampa. “La Fiera rappresenta un pezzo importante della storia della città ed è, comunque, un attrattore che porta a Teramo persone da tutta la provincia e anche da fuori regione. Credo che il luogo scelto, il parco fluviale, pur nell’incognita del tempo, sia una bella soluzione perché è davvero un’area accogliente e suggestiva, una peculiarità tutta nostra visto che sono pochissime le città che possono vantare un anello di verde attorno ai fiumi e al centro storico. In passato, la Provincia, è stata una protagonista di primo piano e mi auguro che possa tornare ad esserlo magari con una spazio dedicato all’ambiente e alle tematiche ambientali”.

CATEGORIE
Condividi