Anche il Comune di Roseto alla manifestazione di Capaci per la commemorazione del trentennale della strage

Anche il Comune di Roseto alla manifestazione di Capaci per la commemorazione del trentennale della strage

(wn24)-Roseto –  Il Comune di Roseto degli Abruzzi era presente, alle celebrazioni per il trentennale dalla strage che si sono svolte a Capaci. A rappresentare la Città il Presidente del Consiglio Comunale Gabriella Recchiuti che ha preso parte alla manifestazione partita nel primo pomeriggio da Capaci per essere conclusa a Isola delle Femmine presso il “Giardino della Memoria” alle 17:58, ora della terribile deflagrazione.

E’ stato per tutti noi un onore ricevere l’invito dell’Associazione “Quarto Savona Quindici” e dei sindaci delle città Isola delle Femmine e Capaci a prendere parte a questa importante manifestazione nella Giornata della Legalità” dichiarano il primo cittadino Mario Nugnes e il Presidente Gabriella Recchiuti. “E’ infatti ancora vivo, in tutti noi e nell’intera cittadinanza, il ricordo della giornata del 22 aprile quando Roseto ha ospitato in piazza della Repubblica la teca contenente i resti dell’auto “Quarto Savona 15” dove viaggiavano, proprio il 23 maggio di trenta anni fa, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro e Vito Schifano, gli agenti della scorta del giudice Giovanni Falcone”.

La città di Roseto c’è e ci sarà in ogni occasione in cui è doveroso fare memoria di vittime innocenti delle mafie, per contribuire a diffondere un messaggio di contrasto all’indifferenza verso la criminalità, verso l’illegalità e il fare mafioso. Perché combattere le mafie altro non è che riaffermare quotidianamente i valori di libertà che fondano la nostra Costituzione, attingendo alle tante risorse morali, civili e culturali di cui dispone il nostro Paese” concludono gli amministratori rosetani.

CATEGORIE
Condividi