Pescara. Dopo due anni di stop, torna “Bicincittà”.  Strade chiuse al traffico

Pescara. Dopo due anni di stop, torna “Bicincittà”. Strade chiuse al traffico

(wn24)-Pescara – Dopo due anni di pandemia torna “Bicincittà”, una delle manifestazioni più seguite dagli appassionati delle due ruote. gorna dopo due anni di stop, dovuto alla pandemia. Qualche disagio al traffico cittadino, in quanto pe l’occasione saranno chiuse alcune strade del centro e della riviera. 

Il percorso si snoda per le vie centrali della città sotto il controllo di volontari e agenti della polizia municipale.  Si tratta di una gara non competitiva di 12 chilometri.

Ecco il percorso con le chiusure al traffico dalle fino alle ore 13: piazza Salotto, viale della Riviera, largo Paolucci, via Cavour, viale Kennedy, viale Regina Margherita, piazza Salotto (qui si fermeranno i bambini e proseguiranno solo gli adulti), via Nicola Fabrizi, via Venezia, corso Vittorio Emanuele, ponte Risorgimento, viale Guglielmo Marconi, viale della Pineta, via Francesco D’Avalos, via Vittorio Pepe, lungomare Papa Giovanni XXIII, via Andrea Doria, ponte dell’Asse attrezzato, via Raffaele Paolucci, lungomare Giacomo Matteotti, viale della Riviera, viale Leopoldo Muzii, viale Regina Margherita, arrivo di nuovo in piazza Salotto.

Al termine del percorso coppe e targhe per i gruppi scolastici più numerosi. Si svolgerà, poi, una premiazione per il concorso «Ambiente e mobilità sostenibile». Per tutti i partecipanti, in possesso del tagliando di iscrizione, saranno estratti dei premi in palio, tra cui tre biciclette.

I fondi raccolti con le iscrizioni, che saranno ad offerta, verranno devoluti dalla Uisp al popolo ucraino, con l’acquisto di beni di prima necessità o medicinali, secondo le necessità richieste.

Una parte dei fondi raccolti con le iscrizioni, oltre al popolo ucraino, verrà devoluto anche alla Casa Ail che offre ospitalità gratuita ai pazienti in cura nel reparto di Ematologia dell’ospedale provenienti da lontano e ai loro familiari.

CATEGORIE
Condividi