Montesilvano. Progetto cittadinanza attiva: l’Istituto Comprensivo “Villa Verrocchio” incontrerà il Sindaco

Montesilvano. Progetto cittadinanza attiva: l’Istituto Comprensivo “Villa Verrocchio” incontrerà il Sindaco

(wn24)-Montesilvano(PE) – Dopo l’elezione del Consiglio di Istituto dei Ragazzi e il relativo insediamento, ora ha iniziato con grande entusiasmo le sue attività.

Primo atto è stato quello di definire il programma dei ragazzi che, come si sa, è composto da due parti: una relativa alla vita scolastica interna, l’altra relativa al rapporto fra scuola e territorio.

Il lavoro si è articolato per tutto il periodo dell’anno scolastico e gli allievi del Comprensivo di Villa Verrocchio (secondaria di primo grado e primaria, limitatamente alle classi quinte) hanno vissuto un’esperienza di partecipazione e cittadinanza attiva di grande rilievo: con mirati interventi in aula hanno compreso i concetti di Partecipazione e rappresentanza come componenti essenziali della democrazia e come modi di esercizio della sovranità; della presenza come partecipazione e cittadinanza attiva; del rispetto della persona umana, dell’ascolto e della dialettica come componenti necessarie del dialogo.
I ragazzi hanno poi avuto modo di applicare nozioni e conoscenze acquisite nell’elezione del loro Consiglio di Istituto dei Ragazzi. Questo organismo formato da 50 elementi ha poi lavorato in 4 gruppi tematici a seconda degli argomenti contenuti nel programma. Hanno così sperimentato il lavoro dialettico e capillare (workshop). Grazie alla tecnica dei gruppi tematici, i 50 rappresentanti hanno tutti avuto modo di parlare, esprimere le loro sensazioni ed opinioni, i loro sentimenti ed il loro entusiasmo.

Martedì 7 giugno 2022, alle 10,30 i componenti del Consiglio d’Istituto dei Ragazzi di Villa Verrocchio incontreranno il Sindaco di Montesilvano Sig. Ottavio De Martinis, al quale, oltre ad illustrare tutto il percorso compiuto, presenteranno anche la parte del programma relativa ai rapporti fra scuola e territorio di cui i ragazzi vanno particolarmente fieri.

L’Associazione Demos è felice del lavoro svolto anche quest’anno a Villa Verrocchio e ringrazia, innanzi tutto, i ragazzi che con il loro entusiasmo hanno dimostrato voglia di imparare, buona volontà, acume e grande desiderio di capire; la Preside, Prof.ssa Enrica Romano; la Vicepreside, Maestra Sabrina Costantini; le Prof.sse Lorenza Pelagatti e Paola Ruggieri.

CATEGORIE
Condividi