Basket. Renato Castorina nuovo Direttore Tecnico e coordinatore del settore giovanile Liofilchem Roseto

Basket. Renato Castorina nuovo Direttore Tecnico e coordinatore del settore giovanile Liofilchem Roseto

(wn24)-Roseto – Grande colpo della società Pallacanestro Roseto che, in prospettiva di un lavoro di sviluppo dell’attività giovanile, è lieta di comunicare di aver definito l’ingaggio di Renato Castorina, il quale ricoprirà il ruolo di Direttore Tecnico e Coordinatore del settore giovanile.

Con l’accordo raggiunto con Renato Castorina il settore tecnico rosetano si arricchisce di una figura di grande carisma e le cui competenze tecniche sono particolarmente conosciute ed apprezzate in Abruzzo, pur essendo lui nato a Napoli è vissuto gli anni dell’approccio al basket a Messina.

Castorina è stato giocatore di grande livello in serie B, apprezzato da tutte le tifoserie (indimenticabili le sue stagioni a Campobasso e Campli in particolare), che ha accarezzato il sogno della serie A quando la sua società di appartenenza gli negò il trasferimento alla Viola Reggio Calabria, e tecnico che ha guidato negli anni Giulianova, Campli, Chieti, Pescara, oltre che settori giovanili importanti, qualità, questa, che gli è valsa la qualifica di formatore dei tecnici per la Fip Abruzzo.

Nelle ultime due stagioni Castorina ha allenato l’Amatori Pescara in Serie C Gold, conducendo la squadra alla semifinale per la promozione in Serie B.

Queste le prime parole di Renato Castorina da biancazzurro: “Quando una Società come la Pallacanestro Roseto chiama non si può che essere onorati, per la storia, per l’entusiasmo e passione che si respirano in una piazza ed in una Società così importanti. Soprattutto poi a fronte della presentazione del progetto impegnativo e stimolante: per me si tratta di una sorta di “ritorno al futuro” tornando ad occuparmi di ciò che per tanti anni è stato il mio DNA da allenatore, e cioè il lavoro con i giovani e quindi con il futuro del nostro sport, in questo caso non solo giovani atleti. Cercherò, inoltre, di portare e trasmettere tutta la mia esperienza, la mia passione e l’entusiasmo ai ragazzi, mettendomi sin da subito al lavoro ed a disposizione di tutte le parti coinvolte. Un ringraziamento alla Società per avere pensato di affidarmi un ruolo così importante, ed ovviamente spenderò ogni energia metterò il massimo impegno a favore di questo progetto.”

CATEGORIE
Condividi