Curiosità.Pineto: Area Marina Protetta, nidificazione e schiusa di uova di tartaruga

Curiosità.Pineto: Area Marina Protetta, nidificazione e schiusa di uova di tartaruga

(wn24)-Pineto(TE) – E’ stato rilevato questa mattina (14 settembre 2022) alle ore 7 un nido di tartaruga Caretta caretta in Area Marina Protetta Torre del Cerrano, sulla spiaggia antistante il Camping International. Il nido, situato nella zona C1 dell’AMP al confine tra i Comuni di Pineto e Silvi, è il primo caso documentato di nidificazione nell’Area Marina protetta e il secondo in Abruzzo dopo quello di Roseto degli Abruzzi del 2013. Un privato cittadino che si trovava in loco ha avvistato un nido e ha immediatamente allertato la Guardia Costiera attivando quindi le procedure della Rete Regionale Abruzzese per le Tartarughe.

I Volontari del Centro Studi Cetacei sono intervenuti sul posto per mettere in sicurezza il nido e allestire un presidio. Enti e attori della Rete Regionale abruzzese, la Ufficio Locale Marittimo di Silvi coordinato dall’Ufficio Circondariale Marittimo di Giulianova presieduto dal Comandante Tenente di Vascello Alessio Fiorentino, la Polizia Locale di Pineto e le forze dell’ordine, il Centro Studi Cetacei e il personale dell’AMP Torre del Cerrano stanno collaborando per assicurare la tutela del nido e per far si che questo importantissimo evento possa svolgersi in maniera controllata a vantaggio della salvaguardia delle tartarughe e dei presenti accorsi.

CATEGORIE
Condividi