Marche terremoto, Acquaroli:” Tengo per me le Delega alla ricostruzione”

Marche terremoto, Acquaroli:” Tengo per me le Delega alla ricostruzione”

(wn24)-Camerino(MC) –  Era già nell’aria, ma ora è ufficiale: “La delega alla ricostruzione post sisma sarà trattenuta dal presidente”: ad annunciarlo è lo stesso governatore della Regione Marche, Francesco Acquaroli, dopo che l’assessore Guido Castelli, titolare dell’incarico, si è conquistato un seggio al Senato.

Acquaroli l’ha ufficializzato stamani a Camerino(MC), dove ha partecipato alla visita ai cantieri della città e alla firma del protocollo con cui la Bei-Banca europea per gli investimenti ha stanziato altri 750 milioni di euro a favore del Centro Italia terremotato.
Arrivando a Camerino, Acquaroli ha fatto notare come “i rumori della ricostruzione, oltre a farci piacere, siano anche uno stimolo per chi ancora non ha deciso di innescare le procedure di rientro”. “Dopo tanti anni – ha aggiunto – stiamo iniziando a vedere i cantieri e cantieri in stato molto avanzato. Segno che la ricostruzione è iniziata e questo territorio può tornare alla normalità e lo può fare in un lasso di tempo che oggi può essere prevedibile”.
    Alla domanda dei giornalisti se ha già avuto modo di interloquire di ricostruzione post terremoto con là premier in pectore, Giorgia Meloni – entrambi sono di Fdi – il governatore si è limitato a rispondere che “in questi anni tante volte abbiamo parlato di ricostruzione e sicuramente torneremo a farlo quando qualora il presidente della Repubblica le darà l’incarico di guidare il nuovo governo, per ora – ha concluso Acquaroli – ci atteniamo alla fase istituzionale che stiamo vivendo”. 

CATEGORIE
Condividi