Abruzzo. Sequestrati 2 kg di eroina, un mitra kalashnikov e 80 proiettili: erano sottoterra vicino ad un fiume

Abruzzo. Sequestrati 2 kg di eroina, un mitra kalashnikov e 80 proiettili: erano sottoterra vicino ad un fiume

(wn24)-Collecorvino(PE) – I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Pescara, al termine di un’articolata indagine a Collecorvino hanno rinvenuto e posto sotto sequestro 2 Kg di eroina ed un fucile automatico AK-47 kalashnikov munito di caricatore a “banana” e 80 proiettili calibro 7,62 x 39 mm

Tutto il materiale rinvenuto era stato interrato in prossimità dell’alveo del fiume Fino, con lo scopo di essere recuperato in un secondo momento ed utilizzato per ulteriori fini criminali. L’arma verrà presto inviata presso il RIS di Roma al fine di compiere accertamenti tecnico-balistici, che consentano di verificare la sua compatibilità con fatti di sangue, censiti nelle banche dati. L’eroina, rinvenuta sotto forma di cristalli e di polvere, immessa sul mercato al dettaglio della provincia, avrebbe potuto fruttare la somma di circa centoquarantamila euro.

CATEGORIE
Condividi