Abruzzo. A Miglianico donna di 41 anni uccisa in casa con un colpo di pistola al volto. Fermato un 39enne di Matera

Abruzzo. A Miglianico donna di 41 anni uccisa in casa con un colpo di pistola al volto. Fermato un 39enne di Matera

(wn24)-Miglianico(CH) – Sarebbe avvenuto in ambito familiare a casa l’omicidio e quindi potrebbe trattarsi di femminicidio. L’orrendo gesto è stato posto in essere con un’arma da fuoco verso una donna di 41 anni originaria di Chieti, ma residente a Miglianico(CH)

Secondo le prime sommarie testimonianze, il grave fatto di sangue sarebbe al culmine di un litigio tra due che vivevano insieme. Sul posto sono arrivati i carabinieri e il procuratore facente funzioni di Chieti, Lucia Campo. Il responsabile del fatto di sangue sarebbe stato già fermato dai carabinieri: si tratta di un 39enne originario di Matera. La vittima, uccisa con un colpo di pistola al volto, abitava in via Antonelli. Il corpo è stato trovato nello sgabuzzino di casa. 

CATEGORIE
Condividi