Superenalotto: totalizzati in Abruzzo due cinque ad Atri  e Montesilvano

Superenalotto: totalizzati in Abruzzo due cinque ad Atri e Montesilvano

(wn24)-Abruzzo – La “Dea Bendata” per solo un numero non ha compiuto un autentico miracolo, facendo centrare un sei al superenalotto che poteva portare nelle “case” della regione, ben  334 milioni di euro. Ma per i più è solo rinviato: intanto, nel concorso del 24 dicembre scorso sono stati centrati due “5” ad Atri e Montesilvano e i mancati milionari incasseranno 21.026,96 ciascuno. 

La prima giocata vincente è stata centrata nella tabaccheria di via Aldo Moro 10 ad Atri. Mentre la seconda ha premiato la tabaccheria di corso Umberto 334 a Montesilvano. Il Jackpot, intanto, tocca quota 335,7 milioni di euro – nuovo record nella storia del gioco – che saranno in palio nel prossimo concorso.

L’ultima sestina vincente è arrivata il 22 maggio 2021, con i 156,2 milioni di euro finiti a Montappone (FM), mentre in Abruzzo il Jackpot manca dal 2012, con 12,3 milioni di euro vinti ad Avezzano.

CATEGORIE
Condividi