Nazionali. Ancora Calcio in lutto: addio a Gianluca Vialli, aveva 58 anni e da tempo malato

Nazionali. Ancora Calcio in lutto: addio a Gianluca Vialli, aveva 58 anni e da tempo malato

(wn24)-Redazione – Lottava da tempo contro un tumore al pancreas, ma alla fine ha smesso di lottare e così, il grande Gianluca Vialli, è morto all’età di 58 anni. Nel 2017 gli era stato diagnosticata la grave malattia. Vialli era stato uno dei più forti attaccanti degli anni 80’ e 90’, con Cremonese, Sampdoria, Juventus (trionfo in Champions nel 1996) e Chelsea (squadra che ha anche allenato, oltre al Watford). 

In Nazionale ha disputato 2 mondiali, era capo delegazione nel trionfo all’Europeo 2021 insieme all’amico fraterno Roberto Mancini. Lascia la moglie e due figlie 

CATEGORIE
Condividi