Pineto. Scuola infanzia Borgo Santa Maria: il cantiere torna nelle disponibilità del Comune

Pineto. Scuola infanzia Borgo Santa Maria: il cantiere torna nelle disponibilità del Comune

(wn24)-Pineto(TE) –  L’area nella quale sorgerà la nuova Scuola dell’Infanzia di Borgo Santa Maria, ieri è tornata nella disponibilità del Comune. La ditta che si era aggiudicata l’opera, inadempiente sia per i tempi e che per le modalità di esecuzione, ha riconsegnato il cantiere e entro una settimana al massimo eliminerà ogni materiale di proprietà ancora presente. L’ente, che sta portando avanti la procedura di rescissione in danno con la ditta appaltatrice, sta procedendo ora alla rielaborazione e all’aggiornamento del progetto esecutivo dei lavori da eseguire per poi procedere celermente al riappalto con una procedura negoziata. Alla riconsegna del cantiere erano presenti la direttrice dei lavori Simona Marinucci, il Presidente del Consiglio Comunale di Pineto, Giuseppe Cantoro e il responsabile del procedimento per l’ente Donato D’Evangelista.

“Il cantiere per la realizzazione della Scuola dell’Infanzia a Borgo Santa Maria – commenta l’amministrazione comunale – è partito a febbraio 2021, per varie ragioni a distanza di due anni, la ditta ha proceduto solo allo sbancamento e alla realizzazione dei pali delle fondazioni. Di qui la decisione di rescindere il contratto e di riappaltare l’opera, naturalmente previo aggiornamento del progetto esecutivo. La realizzazione di questa nuova struttura che andrà ad ospitare tutti gli alunni dell’infanzia di Borgo Santa Maria e del plesso di Calvano ci sta molto a cuore. Queste lungaggini non sono da imputare al nostro ente, che è parte lesa dato che la ditta aggiudicataria non è riuscita a tener fede a quanto contrattualizzato. Con l’aver ripreso la disponibilità del cantiere, si può scrivere la parola fine a questa incresciosa vicenda e si riprende ad agire in maniera fruttuosa per vedere al più presto l’opera realizzata”.

CATEGORIE
Condividi