Abruzzo Regione. Il centrosinistra chiede seduta commissione urgente sul Consorzio di Bonifica

Abruzzo Regione. Il centrosinistra chiede seduta commissione urgente sul Consorzio di Bonifica

(wn24)-L’Aquila – C’è il tema dei rincari dei canoni del Consorzio di bonifica centro all’interno della richiesta di una seduta urgente della III Commissione regionale, avanzata dai Consiglieri Dino Pepe, Pierpaolo Pietrucci, Marianna Scoccia e Americo Di Benedetto.“Nei giorni scorsi il Comitato “Bonifica sostenibile” ha presentato una petizione sottoscritta da 1100 cittadini che chiedono il blocco dei rincari e avanzano richieste di sostegno al comparto agricolo. Temi non più eludibili e che necessitano di chiarezza da parte della giunta regionale. 

Per questo motivo abbiamo deciso di raccogliere l’appello contenuto nella petizione e richiedere una convocazione urgente della Commissione” dichiarano in una nota i Consiglieri.“La seduta della Commissione sarà occasione per conoscere ed affrontare anche l’attuale situazione economica e finanziaria dei consorzi di bonifica abruzzesi, per anni commissariati e in sofferenza, come abbiamo più volte denunciato. Nella nostra regione la Giunta Marsilio insiste, da 4 anni e al di fuori di ogni previsione legislativa, nel tenere bloccati i Consorzi, rinviando sine die il rinnovo degli organismi” prosegue la nota.“Dedicare attenzione a riorganizzare il comparto agricolo, certamente non è stata una priorità di questo governo regionale, con gravi danni per tutte le aziende del territorio e soprattutto per l’economia dell’intero Abruzzo. Questa situazione non è più sostenibile” concludono i Consiglieri.

CATEGORIE
Condividi