Abruzzo In…cucina. Ricetta tipica di primavera: Baccalà con uvetta, prugne e pinoli

Abruzzo In…cucina. Ricetta tipica di primavera: Baccalà con uvetta, prugne e pinoli

(wn24)-Redazione – Per gli amanti del gusto agrodolce, ecco una variante davvero sfiziosa: il baccalà alle prugne, uvetta e pinoli, un piatto ricco e sostanzioso dove la dolcezza della frutta secca incontra il gusto deciso dei filetti di baccalà… un mix di sapori contrastanti che abbiamo sperimentato tante volte. Morbido e insaporito da uno sfizioso sughetto di pomodoro, il baccalà alle prugne, uvetta e pinoli sarà perfetto da accompagnare ad una croccante pagnotta!

INGREDIENTI
Baccalà dissalato (già ammollato) 700 g
Patate 300 g
Scalkogno 50 g
Aglio 1 spicchio
Vino Bianco 50 ml
 Passata di pomodoro 150 g

Uva Passa 30 g
Pinoli 30 g
Prugne secche 100 g
Olio di Oliva 30 ml
Timo 2 rametti
Prezzemolo 2 rametti
Sale finoq.b.
Pepe nero q.b.

Per preparare il baccalà con prugne, uvetta e pinoli, lavate l’uvetta e mettetela in ammollo insieme alla prugne per almeno 10 minuti in una ciotola piena d’acqua, poi scolatele e tenetele da parte. Intanto prendete i filetti di baccalà già ammollato ed eliminate le lische con una pinza apposita; se il baccalà non è stato ammollato dovrete provvedere a dissalarlo ponendolo in una ciotola colma di acqua fredda per un paio di giorni avendo cura di cambiare l’acqua ogni 6 ore circa. Tritate anche le foglioline di timo e il prezzemolo e tenete da parte, serviranno per aromatizzare il piatto.

Sbucciate lo scalogno, tritatelo finemente, fatelo appassire a fuoco lento in un tegame con un filo di olio per 8-10 minuti, poi unite l’aglio tritato.
Unite i filetti di baccalà, il timo tritato, il vino bianco e fate cuocere per 5 minuti. Successivamente versate la passata di pomodoro e mescolate con un cucchiaio di legno. Regolate di sale e pepe a vostro piacimento e coprite con il coperchio, proseguendo la cottura a fuoco moderato per altri 20 minuti.
Sbucciate le patate e affettatele con una mandolina , dovranno essere spesse circa 2-3 mm, man mano che le tagliate ponetele in una ciotola con acqua fredda per non farle annerine; poi unitele al baccalà e fate cuocere per altri 30 minuti circa . Intanto in una padella a parte fate tostare i pinoli.
le prugne e le  erbe aromatiche tritate; proseguite la cottura per altri 5 minuti. Infine impiattate e guarnite il baccalà con i pinoli tostati.

Vi aspettiamo anche nei gruppi facebook : Abruzzo In… cucina,  Marche In… cucina e la Cucina di Flò   dove troverete tante ricette e potrete scrivere per chiedere informazioni.
Vuoi trovare altre ricette interessanti o con ingredienti specifici? Vai nella rubrica di wwww.wallnews24.it e WallTv cercando la voce che ti interessa. Troverai tante ricette: dagli antipasti al dolce, per intolleranti al lattosio e al glutine oltre a tanti utili consigli! Che aspetti? Cerca la tua ricetta. E se provi una ricetta di “Abruzzo In… cucina” e “Marche in…cucina” inviala la metteremo tra le ricette dei fan nella fanpage!
Mail : [email protected]. Per qualsiasi chiarimento  tel. 329 139 6437. Le ricette inviate saranno pubblicate due giorni dopo l’arrivo in Redazione. 
Grazie
Florentina Tapuc
Sostieni WALLNEWS24.IT

Sostieni WALLNEWS24.ITSostieni WALLNEWS24.IT Il nostro paese ha bisogno di trasparenza. Con una donazione puoi contribuire a portare a…

CATEGORIE
Condividi