Teramo. Mamma aggredita dal figlio salvata dai vicini di casa

Teramo. Mamma aggredita dal figlio salvata dai vicini di casa

(wn24)-Teramo – Non era la prima volta che accadeva, ma qualche sere fa l’ennesima  aggressione della mamma 50enne che ha dovuto ancora una volta difendersi dal figlio ventenne violento. Questa volta ,però.è stata salvata dall’intervento dei vicini di casa. Il tutto è accaduto a Teramo, in un’abitazione di Via Pò dove le violenze familiari non mancano.

Il giovane, rientrato in casa, ha iniziato ad inveire poco dopo contro la madre, fino a rinchiuderla a chiave in casa dopo averla picchiata.

Le urla delle 50enne hanno richiamato i vicini che hanno allertato i carabinieri. Una volta sul posto i militari hanno convinto il figlio ad aprire la porta e nei suoi confronti è scattato un provvedimento di allontamento urgente dalla casa familiare, firmato dal pm Davide Rosati.

CATEGORIE
Condividi