Marche. Corinaldo festeggia “La Notte Romantica nei Borghi più Belli d’Italia 2023”

Marche. Corinaldo festeggia “La Notte Romantica nei Borghi più Belli d’Italia 2023”

(wn24)-Corinaldo(AN)- A Corinaldo il primo week end dell’estate 2023 è dedicato alla Notte Romantica nei Borghi più belli d’Italia, un evento turistico-culturale di carattere nazionale che festeggia l’arrivo della bella stagione. Giunta quest’anno all’ottava edizione, la Notte Romantica celebra l’amore e il romanticismo immersi nel fascino di piazze, vicoli e palazzi di uno dei Borghi più Belli d’Italia: una serata indimenticabile.

Sabato 24 giugno, a partire dalle 21.30 si scoprirà il patrimonio storico, artistico e culturale della Città Palcoscenico grazie ad una visita guidata (gratuita) in notturna. L’itinerario prevede tappe nei luoghi più suggestivi del Centro Storico, primo fra tutti il Giardino degli Innamorati con l’originale panchina del Bacio e l’installazione fotografica di Lorenzo Cicconi Massi. Il percorso prosegue lungo la Piaggia fino a Porta Santa Maria del Mercato, Porta San Giovanni per tornare in Via del Corso, Largo XVII Settembre e Largo X Agosto. 

Lungo il percorso della visita ci saranno tre punti dedicati alla “Musica del Cuore”, animati dalle splendide esecuzioni di diverse formazioni musicali. I musicisti coinvolti sono: Elena Lodovici e Ilaria Mignoni – piano e violino al Giardino degli Innamorati, i Black Sugar in Largo XVII Settembre 1860 e Soap Opera Dream in Largo X Agosto 1944. Ma le sorprese non sono solo musicali: lungo l’itinerario della visita ci saranno brevi intermezzi di danza con i performer di GDO Gruppo Danza Oggi.

In occasione della Notte Romantica verrà inaugurata (alle ore 17.00) la mostra fotografica SCATTI D’AFRICA di Paolo Fabri, che resterà aperta fino alle 23.00.

Aperti fino alle 23.00 anche i luoghi della cultura di Corinaldo: Teatro C. Goldoni, Raccolta di Ceramiche d’Arte G. C. Bojani e la Civica Raccolta d’Arte C. Ridolfi che ospita anche la sezione archeologica dedicata ai reperti della Tomba del Principe di Corinaldo. Aperta, presso la Chiesa del Suffragio, l’installazione di arte contemporanea “Suoni di Carta” di Michele Motiscause.

Menù romantici nei ristoranti del borgo che partecipano all’iniziativa.

CATEGORIE
Condividi