L’Aquila. Relazione di Goffredo Palmerini sull’emigrazione pubblicata sul “Corriere Canadese”

L’Aquila. Relazione di Goffredo Palmerini sull’emigrazione pubblicata sul “Corriere Canadese”

(wn24)-L’Aquila- Recentemente il giornalista e scrittore aquilano Goffredo Palmerini è stato relatore in un Convegno sull’Emigrazione tenuto a L’Aquila presso il Consiglio Regionale d’Abruzzo in occasione dei lavori del CRAM, con i delegati delle comunità abruzzesi provenienti da 22 Paesi del mondo. La relazione svolta da Palmerini è stata scelta dall’editore del Corriere Canadese, quotidiano di Toronto diffuso in tutto il Canada, per essere pubblicata in 10 puntate a tutta pagina, in italiano e inglese. La scelta dell’editore e presidente del Corriere Canadese, on. Joe Volpe, per molti anni parlamentare del partito liberale nella Camera dei Comuni e ministro del Canada (prima del Lavoro, poi dell’Immigrazione), di pubblicare il contributo di Palmerini, è stata fatta per celebrare il decennale del rilancio del giornale, avvenuto nel 2013 su sua iniziativa, dopo la crisi che aveva portato al fermo dell’uscita del quotidiano, fondato nel 1954 da Daniel Iannuzzi. Ad oggi sono uscite quattro puntate delle dieci previste, oltre la pagina di presentazione del progetto editoriale firmata dallo stesso Joe Volpe. 

Presentando ai lettori la pubblicazione del saggio sull’emigrazione italiana di Palmerini, l’on. Joe Volpe – nato nel 1947 a Monteleone di Puglia ed emigrato in Canada nel 1955 -,richiamando il valore degli emigrati italiani nel grande Paese nordamericano, ha tra l’altro scritto: “[…] Il 3 novembre 2023, uno dei nostri collaboratori periodici, Goffredo Palmerini, ha avuto occasione di preparare e tenere una presentazione accademica all’Assemblea CRAM (alla quale ha partecipato anche un ex sindaco di Hamilton, Larry Di Ianni) tenutasi all’Aquila, in Abruzzo, sull’argomento. Uno dei dati che emergono da quella presentazione è il numero impressionante che indica che in poco più d’un secolo dall’Unità d’Italia sono emigrati ben 29 milioni di italiani da quello che abbiamo imparato a chiamare il Belpaese. È una storia che vale la pena raccontare. Vale la pena leggere il lavoro di Palmerini sull’argomento. Abbiamo ricevuto il permesso di ristamparlo in una serie di divisioni adeguate (dieci in totale) adatte al consumo in un quotidiano. Forniremo anche una traduzione in inglese per ogni colonna in modo che gli italiani di seconda e terza generazione possano comprendere più facilmente il significato del fenomeno. […] Ricorre questa settimana il decennale del rilancio del Corriere Canadese. La nostra redazione ha preparato questo “progetto letterario” per celebrare quell’evento. Ringraziamo Goffredo Palmerini per la sua gentile concessione.”

Ringrazio l’editore Joe Volpe – ha dichiarato Palmerini in un post su Facebook – e sono davvero onorato di questo privilegio di veder pubblicato un mio scritto sull’emigrazione su un giornale che esce nell’area della Grande Toronto dove vivono quasi 800mila italiani e diffuso in tutto il Canada, molto seguito anche attraverso l’edizione web.”–

CATEGORIE
TAGS
Condividi